Gentile Ospite,
Riva degli Etruschi ha da sempre garantito la riservatezza dei propri Clienti. L'evoluzione normativa innescata e stimolata dalla Comunità Europea ha riconosciuto l'importanza della tutela della privacy ed ha introdotto l'obbligo di certificare attraverso una specifica modulistica le finalità e le modalità con le quali il dato viene trattato, come pure il consenso dell'interessato. È per ottemperare a tali obblighi che Riva degli Etruschi ha approntato la presente comunicazione ed informative di dettaglio più una specifica modulistica in cui gli ospiti abituali potranno riconoscere le nostre politiche mentre i nuovi avranno modo di apprezzarne la trasparenza. Si invitano i signori ospiti a prenderne visione presso la reception, sulle brochures presenti nelle camere ed ogni qual volta verranno consegnate o rese disponibili e ad esprimere il proprio eventuale consenso, ove richiesto, nelle apposite schede di registrazione presso il banco del ricevimento. Per quanto sopra ai sensi dell'art.13 del d.lgs. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali; Vi informiamo che il trattamento dei Vs. dati personali contenuti sul presente modulo sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza nel pieno rispetto del diritto alla riservatezza.

1) I trattamenti che saranno effettuati hanno le seguenti finalità:

a) adempiere agli obblighi contrattuali e di natura contabile e fiscale;
b) offrire all'ospite servizi attenti e personalizzati durante tutto il periodo di soggiorno all'interno della nostra struttura;
c) attività di publics relations e commerciale: marketing, pubblicità, attività promozionali. In particolare i recapiti, gli indirizzi postali e di posta elettronica forniti potranno essere utilizzati per l'invio di comunicazioni di cortesia e/o di materiale pubblicitario relativo a servizi analoghi a quelli oggetto del rapporto commerciale in essere. Resta inteso che avete facoltà di opporVi in ogni momento al suddetto trattamento;
d) far valere o difendere un diritto, anche ricorrendo a mandatari con rappresentanza, sia in sede extragiudiziale che in sede amministrativa o giurisdizionale.

Ricordiamo che la norma (art. 26 del D.Lgs. 196/2003) stabilisce particolari tutele per i dati definiti "sensibili", cioè i dati "idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale". Essi possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato previa autorizzazione da parte del Garante. Alcuni tra i dati sopra descritti, come ad esempio quelli relativi a richieste particolari dell'ospite, potrebbero ricadere tecnicamente in questa categoria; per tale motivo verranno richiesti specifici consensi all'interessato, ove le caratteristiche o le modalità del trattamento lo dovessero esigere.

2) Il trattamento potrà essere effettuato sia con modalità non automatizzate che informatizzate. In relazione alle summenzionate finalità i trattamenti dei dati personali potranno avvenire con strumenti cartacei, informatici e telematici. Sempre garantendo la più assoluta riservatezza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità sopra descritte, in termini di registrazione e periodi di conservazione dei dati.

3) Per le medesime finalità i dati potranno essere trattati dalle seguenti categorie di incaricati e/o responsabili: addetti all'amministrazione per la gestione delle fatture, addetti alla reception per la gestione della permanenza dell'ospite, addetti alla manutenzione e pulizie per l'espletamento dei propri compiti.

4) I dati personali in parola potranno essere comunicati:
- a banche, istituti di credito, società di elaborazioni dati e società di emissione carte di credito, per le attività strettamente connesse alla esecuzione del contratto ed alla riscossione del credito;
- eventualmente clienti/fornitori in relazione ad obblighi contrattuali e/o di legge;
- ad istituti assicurativi, ad enti ed organismi pubblici ai fini dell'espletamento degli obblighi di legge. Naturalmente tutte le comunicazioni sopra descritte sono limitate ai soli dati necessari all'Ente/ufficio destinatario per l'espletamento dei propri compiti e/o per il raggiungimento dei fini connessi alla comunicazione stessa.

5) la comunicazione dei propri dati é:
- obbligatoria per quanto necessario ai trattamenti di cui alla lettera a) del precedente punto 2 ed il loro eventuale mancato conferimento rende impossibile l'esecuzione del contratto;
- ovviamente facoltativa in riferimento alle lettere b) e c) del precedente punto 2, per cui viene richiesto uno specifico consenso, in assenza del quale non ci saranno conseguenze salvo l'impossibilità di servire al meglio l'ospite.È opportuno specificare che la maggior parte dei trattamenti effettuati non sono soggetti all'obbligo di acquisizione di un consenso, salvo che nei casi già accennati o nell'ipotesi di particolari trattamenti di dati sensibili, anche effettuati su richiesta del'ospite.

6) Il titolare del trattamento è Riva degli Etruschi di Arranger Consulting s.r.l.  - Via della Principessa, 120 - 57027 San Vincenzo (LI) - Tel.: 0565/7199

7) Il responsabile del trattamento dati, cui gli ospiti potranno rivolgersi per esercitare far valere I propri diritti così come previsto dall'art.7 del d.lgs. 196/2003, che per Sua comodità riportiamo integralmente in allegato, è il Direttore di Riva degli Etruschi contattabile per tramite della reception al n° 0565/7199 o tramite la casella di posta elettronica info@rivadeglietruschi.it

La norma in parola è Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali).
In particolare l'art. 7 "Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti" così recita:

1. L'interessato [la persona fisica o giuridica cui si riferiscono I dati] ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati
raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.